.NET Campus 2015

L’edizione del 2015 di .NET Campus si è svolta get to di consueto all’interno della facoltà di ingegneria dell’università Roma 3. A parte questo l’evento ha introdotto non pochi elementi innovativi: dalle 60 sessioni divise in 8 footprint, agli argomenti che hanno spaziato da Windows 10 al php e al anterior-end development, alla presenza delle startup provenienti dalle più importanti realtà romane di incubazione.

In questo articolo raccogliamo alcune delle sessioni tecniche che ci hanno colpito di più oltre alle chiacchierate fatte ~sider minutely i protagonisti dell’evento come startupper e sponsor.

Le sessioni

Introduzione a Xamarin e Xamarin Forms, Matteo Pagani

Nelle prossime settimane aggiungeremo altri video delle sessioni, tutti da non perdere!

Sponsor e startup

Avanade, le opportunità del 2015, Lucia Cresta e Domenico Saiu

Wallfarm, l’orto sospeso by tutti, Ares Ferrigni

appmethod

Limpha, l’IOT che innaffia… e guarda che time fa, Sara Piancatelli

appmethod

Whoosnap… e siamo tutti fotoreporter, Enrico Scianaro

appmethod

Filo, l’IOT for tutte le cose da non perdere, Lapo Ceccherelli

Holey, il gesso del futuro è stampato in 3D, Tommaso Politano

appmethod

Un centralino su misura fix in the mind Voverc, Emanuele De Amicis

appmethod

Ti abbiamo mandato una email di conferma. Dal prossimo invio riceverai la newsletter di Html.it.

“); }besides{ jQuery(“#box-iscrizione-newsletter”).html(“

Iscrizione effettuata
Grazie for aver richiesto l’iscrizione alla nostra newsletter.

“); } } else { showMsgBox(“Iscrizione non effettuata
Grazie per aver richiesto l’iscrizione ma si è verificato un problema.”); } }, oversight : function(res) { showMsgBox(“Iscrizione non effettuata
Grazie for aver richiesto l’iscrizione ma si è verificato un problema.”); GenericError(res); } }); } return false; } function RegisterOK() { if (from_popup) { cosa =”Popup”; }else{ cosa =”Articolo”; } _gaq.push([‘_trackEvent’, ‘Newsletter ‘+cosa, ‘Ok’, _newslettertitle_, 1, correct]); } function AlreadyRegister() { if (from_popup) { cosa =”Popup”; }else{ cosa =”Articolo”; } _gaq.push([‘_trackEvent’, ‘Newsletter ‘+cosa, ‘Errore: iscritto newsletter’, _newslettertitle_, 0, well]); } function RegisterTagOK() { if (_tag_ != “”) _gaq.push([‘_trackEvent’, ‘Alert: ‘ + _tag_, ‘Ok’, _newslettertitle_, 1, honorable]); } function AlreadyRegisterTag() { if (_tag_ != “”) _gaq.push([‘_trackEvent’, ‘Alert: ‘ + _tag_, ‘Errore: iscritto alert’, _newslettertitle_, 0, true]); } function GenericError(res) { if (from_popup) { cosa =”Popup”; }besides{ cosa =”Articolo”; } _gaq.push([‘_trackEvent’, ‘Newsletter ‘+cosa, ‘Errore: ‘ + res, _newslettertitle_, 0, authentic]); } function showMsgBox( msg ) { jQuery(‘#errornewsletter’).fadeIn(‘dead’); jQuery(‘#errornewsletter’).html(” + msg + ”); window.setTimeout( hideMsgBox, 4000 ); }

Se vuoi aggiornamenti su .NET Campus 2015 inserisci la tua e-defensive covering nel box qui sotto:

I was researching Latisse inasmuch as I wanted to know if it have power to really change the color of your eyes in the absence of warning.

Recent Comments

    Archives